Uta Sardegna: info e news sul borgo agricolo del sud della Sardegna, Campidano di Cagliari

Uta, Sardegna: dove vince la nutura; dove dominano le specie animali dal fascino incredibile, dove lo stare in armonia con la fauna è davvero un miracolo da provare.  Un luogo sardo dove le connotazioni naturalistiche convivono con una meravigliosa tradizione e con i tratti di una civiltà di immenso spessore. Il simbolo di Uta, a 20 chilometri da Cagliari, è la chiesa campestre di Santa Maria, prezioso capolavoro del romanico in cui si fondono arte francese, araba e toscana. Il piccolo paese agricolo sorto nel cuore del Campidano è celebre anche per la vicina Oasi Wwf di Monte Arcosu, al cui interno si estende la foresta di macchia mediterranea più estesa d'Europa, habitat di elezione del cervo sardo. Il periodo migliore per visitare Uta è l'estate, stagione in cui si tengono Ballus - Festival Internazionale del Folklore, in programma ogni anno fra luglio e agosto, e la festa di Santa Maria, che ogni settembre propone un mese di appuntamenti civili e religiosi, fra solenni processioni, gare poetiche, spettacoli e fuochi d'artificio.

Il territorio

Oasi di Monte Arcosu: le caratteristiche del Cervo Sardo

Collo longilineo, testa triangolare ed orecchie molto grandi. Il Cervo Sardo assume questi caratteri somatici ed è curato e protetto nell'Oasi del WWF del monte Arcosu. Due grandi occhioni gli donano un'espressività tenerissima con delle fossette lacrimali dalle quali viene secreto un liquido oleoso ed odoroso che gli occorre per demarcare il territorio

Scopri di più →
Il territorio

Oasi di Monte Arcosu: la fauna II

Viaggio alla scoperta della meravigliosa fauna dell'Oasi di Monte Arcosu

Scopri di più →
Il territorio

Oasi di Monte Arcosu: il Falco Pellegrino

Tra le vallate dell'Oasi di Monte Arcosu si esibisce in voli mozzafiato il Falco Pellegrino. Un esemplare che può vantare l'incredibile record di velocità: raggiunge in picchiata i 320 km orari risultando il più rapido animale vivente.

Scopri di più →
Partner

SMEF s.r.l.

SMEF s.r.l.
Via Decimo, 21 - 09010 Uta (CA)
Tel. 070/968552 - Fax 070/7336568
E-mail: sanniuf@tiscali.it

Scopri di più →
Il territorio

Oasi di Monte Arcosu: i percorsi per i visitatori

L'Oasi naturale di Monte Arcosu offre ai numerosi visitatori tante opportunità per trascorrere un'esperienza unica immersi nella natura.

Scopri di più →
Il territorio

Oasi di Monte Arcosu: l'Aquila Reale

Una presenza autorevole quella dell'Aquila Reale nell'Oasi di Monte Arcosu. Difficilmente può essere avvistata soprattutto dai visitatori della riserva anche se il suo volo inconfondibile domina i cieli del vasto territorio.

Scopri di più →
Il territorio

Oasi di Monte Arcosu:la fauna

Alcune delle specie faunistiche che risiedono nell'Oasi di Monte Arocsu

Scopri di più →
Partner

Sitza Gaetano & C. Snc

Sitza Gaetano & C. Snc
Via Is Prunisceddas, 124 - 09010 Uta (CA)
Tel. 070/968087

Scopri di più →
Il territorio

Oasi di Monte Arcosu: la Poiana Sarda

La Poiana Sarda è un uccello che risiede nell'isola ed in altre parti dell'Italia meridionale. Come molti altri simili l'habitat dell'Oasi di Monte Arcosu è ideale per potersi alimentare e diffondere in virtù della nutrita presenza di lunghe foreste ed ampie vallate.

Scopri di più →
Il territorio

Oasi di Monte Arcosu: la Lucertola Tirrenica

Sulle rocce dissipate lungo l'Oasi del Monte Arcosu è possibile avvistare la Lucertola Tirrenica.

Scopri di più →
Il territorio

Oasi di Monte Arcosu: la Tartaruga Sarda

La Tartaruga Sarda chiamata anche Testudo Marginata è amorevolmente custodita nel recinto faunistico dell'Oasi di Monte Arcosu.

Scopri di più →
Partner

Sweet Boutique

Sweet Boutique
Via Stazione, 15 - 09010 UTA (CA)
Tel. 070/7325905

Scopri di più →
Il territorio

Oasi di Monte Arcosu: il Cinghiale Sardo

Il Cinghiale Sardo è un esemplare che risiede nella vasta area della macchia mediterranea dell'Oasi di Monte Arcosu. Solo in Sardegna ed in Corsica si può riscontrare questo mammifero dalla lunghezza di circa un metro e 80 kg di peso medio.

Scopri di più →